Chirurgia Secondaria

La Chirurgia Secondaria è la Chirurgia di revisione o correzione di un precedente intervento che ha dato esiti negativi o, più semplicemente, che non ha soddisfatto le aspettative del Paziente.
In Chirurgia Estetica, la strada verso un aspetto migliore non è sempre una linea retta, a volte può diventare tortuosa e piena di insidie.
Una delle cause più frequenti che portano all’insuccesso chirurgico è la mancanza di un’attenta e scrupolosa valutazione e pianificazione dell’intervento.
L’esecuzione di un intervento di Chirurgia Secondaria richiede una professionalità specifica poiché non si interviene su una parte del corpo “normale”, ma alterata dal precedente intervento che ne ha compromesso le strutture anatomiche che devono essere riparate o addirittura ricostruite.